CONTATTACI

    Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003

    Ripartire in sicurezza, tutti i nuovi sistemi tecnologici proposti da NOA

    • fase 2

    Ripartire in sicurezza, tutti i nuovi sistemi tecnologici proposti da NOA

    fase 2È finalmente arrivato il momento della ripartenza. La fase 2 è cominciata e il Paese inizia a sbloccarsi. Molti uffici hanno già riaperto e più di 4 milioni di lavoratori sono tornati alla loro scrivania di sempre, ma certamente non è un ritorno alla normalità a cui si era abituatati prima dell’emergenza sanitaria. La ripartenza è possibile esclusivamente se vengono rispettate determinate misure di sicurezza e precauzioni anti-contagio che permettono al Paese di riaprire senza rischiare un nuovo aumento della diffusione del virus. Le prime attività ad aver aperto le porte il 4 maggio sono state principalmente aziende e uffici, mentre il resto delle professioni dovranno aspettare il 18 maggio e in alcuni casi il primo giugno. Stando al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 16 aprile, infatti, dal 18 si darà il via alla riapertura di tutti gli esercizi commerciali e dal primo giugno a parrucchieri, centri estetici, ristoranti e bar. Tuttavia, se la curva del contagio in queste prime settimane della fase 2 continuerà a rallentare e il numero di nuovi casi non aumenterà, ci sarà la possibilità di anticipare le riaperture.

    fase 2Come affermato dal Presidente del Consiglio stesso, misure di sicurezza e obblighi precauzionali sono essenziali perché il Paese possa ripartire senza rischiare un altro lockdown. Le misure previste dall’ultimo decreto sono d’obbligo per tutti i luoghi pubblico-commerciali, gli stabilimenti e gli uffici. In linea generale è sempre necessario il mantenimento della distanza di sicurezza di almeno un metro, del distanziamento sociale e dell’igiene ambientale almeno due volte al giorno. Fondamentale è rispettare e imporre le misure anti-contagio, come l’ingresso uno alla volta nei piccoli negozi e l’accesso regolamentato e scaglionato nelle strutture di più grandi dimensioni. È inoltre obbligatorio l’uso delle mascherine e dei guanti monouso oppure del gel disinfettante mani per clienti e lavoratori. I dispositivi di protezione e igiene devono infatti essere presenti all’ingresso o all’interno dei locali.

    gel disinfettante

    Come si nota leggendo il Decreto, le misure di sicurezza da applicare e tenere a mente sono numerose, per questo motivo NOA offre soluzioni complete e innovative per essere sicuri di rispettare le norme in vigore e ripartire in serenità. NOA, New Office Automation, come sempre rimane accanto ai suoi clienti anche nei momenti più difficili. Per aiutarli ad affrontare la fase 2 e a riaprire i propri esercizi, che siano uffici, sale riunione, negozi, alberghi o persino parrucchieri e centri estetici, mette a disposizione device semplici da utilizzare ma veramente efficaci. Da pareti mobili trasparenti a coni e display elettronici per il distanziamento, New Office Automation ha presentato un nuovo listino di prodotti che consentono a lavoratori e clienti di sentirsi a proprio agio nella fase di convivenza con il virus. Date le numerose regole da rispettare, è bene giocare d’anticipo e investire in prodotti all-in-one ed efficienti, come quelli offerti da NOA. Per di più, stando all’articolo 30 del Decreto Legislativo dell’8 aprile, i clienti possono recuperare il 50% della spesa sostenuta per i dispositivi di protezione nei luoghi di lavoro attraverso il credito d’imposta. Ecco quali sono i dispositivi essenziali per riaprire in completa sicurezza secondo NOA.

    gel disinfettanteLo Smart Totem è decisamente un device innovativo. Si tratta del primo totem di digital signage con al suo interno un dispenser di gel igienizzante mani. Oltre a essere un ottimo mezzo di comunicazione visiva per lavoratori e clienti, è un presidio che garantisce sicurezza e igiene, permettendo a chi eroga e a chi gode di un servizio di poterlo fare in completa tranquillità. Infatti, grazie a Smart Totem, clienti oppure colleghi, entrando nei negozi, nelle sale riunioni o nelle aule comuni, si ricorderanno di dover disinfettare le proprie mani e rispettare tutte le precauzioni per evitare il contagio. Il dispenser integrato all’interno di Smart Totem è illuminato di modo che tutti si ricordino di utilizzare il gel mani e ha una capienza di 5 litri che garantisce liquido per un tempo prolungato. Oltre che necessario, come previsto dalle misure di precauzione dal DPCM del 26 aprile, Smart Totem è un dispositivo utile. Grazie al display digitale, con uno schermo da 21,5 pollici 400 cd/m2, si possono esporre avvisi e comunicazioni per clienti e lavoratori. Questi contenuti visuali possono, inoltre, essere personalizzati e aggiornati in tempo reale. Dotato di un sistema operativo Android 7.1 e un processore quad-core ARM Cortex-A17 da 1.8GHz, Smart Totem è un dispositivo potente che garantisce la massima efficienza. Questo device ha inoltre varie porte che permettono di collegarlo ad altri dispositivi: tra queste, 2 porte USB 2.0, una porta HDM, una porta SD e una porta RJ45. Smart Totem è la soluzione ideale per ambienti sia interni che esterni ad alta frequentazione. Può essere, per esempio, posizionato all’ingresso di magazzini e mense, oppure vicino alle porte di sale riunioni e reception di hotel e uffici. Smart Totem è un vero e proprio dispositivo all-in-one che sarà sicuramente utile anche per parrucchieri, centri estetici e palestre, i cui proprietari devono assicurarsi che i clienti rispettino tutte le norme di precauzione imposte e abbiano le mani disinfettate prima di entrare nei locali.

    smart accesa control systemUn’altra soluzione essenziale per ripartire in totale sicurezza è sicuramente il nuovo Smart Access Control System. È un sistema per la rilevazione della temperatura corporea basato su tecnologie all’avanguardia come l’imaging termico e il deep learning. Questo dispositivo permette, infatti, di misurare la temperatura delle persone senza che un altro individuo debba avvicinarsi, riducendo quindi al minimo le possibilità di un eventuale contagio. Oltretutto è improbabile che germi e virus si depositino sul device stesso in quanto Smart Access Control System è in grado di misurare la febbre anche a 1 metro di distanza. Attraverso il solo riconoscimento facciale, Smart Access control System rileva il possibile stato febbrile di chi ci passa davanti con un’accuratezza d’identificazione del 99,5%. È fondamentale sottolineare che questo dispositivo funziona nel completo rispetto della privacy dell’individuo che viene scansionato. Questo sistema di misurazione è ideale per qualsiasi tipo di ambiente e viene fornito da NOA con una piantana alta d’appoggio a pavimento o, a richiesta, con piantana mini per desk. Smart Access Control è ideale soprattutto per luoghi che solitamente sono ad alta frequentazione e in cui è difficile controllare l’ingresso uno a uno, come per esempio palestre, centri commerciali e mense o ristoranti. Questo device è inoltre in grado di conteggiare automaticamente il numero di eventi di rilevazione corporea. Dotato di telecamere 2MP e di un sistema operativo Linux, questo dispositivo è potente, preciso ma sempre semplice da impostare. NOA offre inoltre la possibilità di aggiungere allo Smart Access Control System, il 3G rendendolo ancora più efficiente. Accurato e facile da spostare, con un peso massimo con piantana di soli 24 kg, lo Smart Access Control System è indispensabile per riaprire un’attività al pubblico in completa sicurezza.

    smart accesa control

    Le soluzioni offerte da NOA sono funzionali anche in vista dell’apertura di tutte quelle attività che potranno ripartire dal 18 maggio e dal primo giugno. Date le numerose misure precauzionali da dover adottare per legge, è bene prepararsi in anticipo e investire su dispositivi efficaci e soprattutto sicuri. A maggior ragione considerando che, se il contagio continuerà a diminuire anche durante la fase 2, la riapertura di tali esercizi potrà essere anticipata.

    Se vuoi scoprire di più su tutti i prodotti offerti da NOA adatti alla ripartenza della tua attività lavorativa, visita la pagina del listino creato appositamente. Se invece vuoi ricevere una consulenza personalizzata o avere informazioni più dettagliate mandaci una mail a info@noa.it oppure chiama al +39 345 682 9003.

      Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003

      By | 2020-05-13T15:33:40+02:00 mercoledì 13 Maggio 2020|News|Commenti disabilitati su Ripartire in sicurezza, tutti i nuovi sistemi tecnologici proposti da NOA