CONTATTACI

    Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003

    Le nuove resine Formlabs Flexible & Elastic simulano silicone e gomma

    Le nuove resine Formlabs Flexible & Elastic simulano silicone e gomma

    Tante novità in casa Formlabs! L’azienda specializzata in additive manufacturing, di cui potete trovare stampanti 3D e consumabili presso New Office Automation, ha recentemente presentato nuovi materiali per stampare in 3D. Più nel dettaglio si tratta di una nuova famiglia di resine chiamata Flexible & Elastic.

    consumabiliL’obiettivo di Formlabs era quello di riuscire ad ampliare la scelta dei materiali per la stampa 3D, creandone di più morbidi e flessibili, facili da utilizzare anche con una stampante 3D desktop. Le due nuove resine infatti, sono resistenti, ma modellabili e possono essere utilizzate al posto del silicone, per esempio. Il grande vantaggio di questi nuovi consumabili Formlabs è la possibilità di creare prototipi di prodotti di siliconeuretano e gomma in pochissime ore facilitando così la produzione di beni di largo consumo, ma anche di componenti destinate a effetti speciali e robotica. La famiglia di materiali Flexible & Elastic consente quindi di produrre in-house parti flessibili, cosa fino ad ora difficile da fare in 3D. Come sempre, l’innovazione nella manifattura additiva consentirà alle imprese di risparmiare tempo e denaro.

    manifattura additiva

    stampante 3DLa prima novità è la Flexible 80A Resin, che rappresenta il materiale più rigido tra i due della linea Flexible & Elastic. Questo consumabile ha una durezza shore di 80A e simula perfettamente la flessibilità della gomma o del poliuretano termoplastico (TPU), infatti la Flexible 80A Resin può essere piegata, flessa e compressa anche ripetutamente. L’equilibrio tra resistenza e morbidezza rende questa resina adatta per la creazione di maniglie, impugnature e sovrastampi, ma anche sigillanti, guarnizioni e mascherine. In campo medico potrebbe benissimo essere utilizzata per creare parti anatomiche simili alla cartilagine, ai tendini e ai legamenti.

    stampante 3dLa Elastic 50A Resin è invece più simile al silicone e, con una durezza shore di 50A, è il materiale per stampare in 3D più morbido. Questo materiale, pur essendo molto resistente, è ideale per stampare parti che si devono piegare, tirare e comprimere ripetutamente senza rompersi e recuperando velocemente la forma di partenza. La Elastic 50A Resin è particolarmente adatta per stampare in 3D dispositivi indossabili come fascette, bottoni a pressione, ma anche contenitori e involucri malleabili e, in medicina, tessuti molli.

    Come sempre, Formlabs ha sviluppato dei nuovi materiali che sono veramente innovativi e corrispondo alle richieste dei clienti, che possono ora sfruttare la manifattura additiva per creare prototipi di prodotti in materiali simili al silicone e al TPU, abbattendo i costi e i tempi di produzione. Naturalmente queste nuove resine sono compatibili con le stampanti Form 2, Form 3 e Form 3B di Formlabs, tutte disponibili in vendita o a noleggio operativo da New Office Automation.

    resine formlabs

    new office automationSe sei interessato a scoprire di più della stampa 3D e come potresti sfruttarla nella tua professione, chiedi una consulenza personalizzata, il team di NOA3D sarà felice di consigliarti la stampante migliore per le tue esigenze. Per vedere quali sono le stampanti a resina disponibili, visita questa pagina, se invece hai bisogno di ulteriori informazioni, contattaci via e-mail info@noa3d.it o chiama il numero 02 66169331.

      Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003

      By | 2020-10-23T16:49:16+02:00 giovedì 22 Ottobre 2020|News|Commenti disabilitati su Le nuove resine Formlabs Flexible & Elastic simulano silicone e gomma