CONTATTACI

Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003

NOA lancia al BI-MU la nuova gamma di stampanti 3D XYZprinting

NOA lancia al BI-MU la nuova gamma di stampanti 3D XYZprinting

IL BACKGROUND

NOA offre dal 1982 soluzioni di noleggio e acquisto di prodotti e servizi per la stampa e la comunicazione delle aziende.
Dal 2014, con la nascita della business unit NOA 3D dedicata ai prodotti stampa 3D, New Office Automation si è affacciata nel mercato dell’additive manufacturing proponendo device in grado di apportare benefici significativi alle aziende.

La recentissima partnership con XYZprinting, gruppo nato e sostenuto dall’esperienza in design e produzione di New Knipo Group e dal 2015 leader mondiale nella produzione di stampanti desktop 3D, ha permesso a NOA di allargare il suo catalogo di offerta.
In occasione di questo importante evento NOA 3D ha deciso di presenziare alla 31^ edizione del BI-MU (la più importante manifestazione italiana dedicata a macchine utensili, robot, automazione, digital manufacturing e tecnologie ausiliarie) per lanciare sul mercato la nuova gamma di prodotti XYZ che, sbarcando per la prima volta in Italia, consente di completare l’offerta di tecnologie di stampa in 3D proposte da NOA,  integrando quindi nel pacchetto innovative soluzioni di stampa 3D a polvere, a resina e a filamento.

 

BI-MU

Durante la fiera sono stati numerosi gli appuntamenti pensati per favorire la condivisione della conoscenza grazie alle presenza di autorevoli esponenti del mondo industriale, con sedute di approfondimento su tematiche specifiche legate al mondo della manifattura additiva; NOA e XYZ hanno raccontato in uno di questi incontri la nuova partnership e la gamma di prodotti proposta per il mercato italiano.

“Quattro anni fa abbiamo cominciato a produrre, progettare e commercializzare stampanti 3D desktop e in termini di unità vendute siamo primi al mondo” racconta Michele Marchesan, dichiarando che l’obiettivo primario di XYZ è quello di aprire un canale di vendita per stampanti ad uso professionale e diventare incisivi nel mercato italiano, che vanta una delle prime posizioni nel mercato mondiale.
“La nostra scelta di collaborare con NOA 3D è stata dettata da due fattori: da un lato, il fatto che l’azienda è molto seria e ha un’ottima immagine davanti ai clienti, dall’altra, abbiamo trovato un interlocutore tecnico con cui è stato facile capirsi subito” confessa il Vice President Industry 4.0, che annuncia un’importante novità che deve essere introdotta dalle aziende italiane: vista la qualità di queste macchine e delle tecnologie di produzione sarà possibile utilizzare questi sistemi in batteria, ottenendo così una produttività eccellente. “Rendendo più accessibili i macchinari sarà possibile fare del rapid prototyiping e additive manufacturing interiorizzando i processi di produzione“.

 

L’intervento di Gabriele Motta – 3D Printing Trainer Specialist – ha consentito di capire meglio le potenzialità reali delle nuove tecnologie di stampa 3D grazie alla presentazione di tre case history.
Con il primo caso relativo a Pedretti Progettazioni, azienda specializzata nella  modellazione 3D sia nel campo meccanico sia nel campo del design industriale, vengono presentati tre prodotti – ruote di letti ospedalieri, pulsanti e maniglie decorative – che sono stati realizzati con diverse tecnologie di stampa e in tempi rapidi che hanno consentito all’azienda di sviluppare brevetti e produrre fatturato.
Il secondo caso è quello della media impresa Ae. Cas. Srl che commercia nel campo dell’elettronica e della meccanica. Grazie alla consulenza di NOA è stato possibile per loro velocizzare i processi di produzione usando le giuste materie prime e tecniche di stampa sterilitografiche.
Dell’Orto S.p.A., invece, sfruttando i vantaggi dell’additive manufacturing e della nuova tecnica di produzione additiva è entrata definitivamente a far parte dell’Industry 4.0 commerciando nel mercato elettronico e meccanico da diversi anni.

 

Antonio Guffanti, Sales Director 3D printing, ha sottolineato che la missione di NOA “è sempre quella di stare all’avanguardia nel mercato mondiale e individuare aziende che abbiano potenzialità presenti e di sviluppo futuro che ci aiutino a crescere. La partnership con XYZ offre possibilità di soddisfare le nostre esigenze per poter poi offrire ai nostri clienti servizi e prodotti sempre ottimi”. L’altro importante obiettivo di NOA è quello di espandersi nel mercato: ” Noi oggi operiamo nel mercato lombardo, ma grazie a questo accordo avremo possibilità di lavorare creando nuovi rivenditori in tutto il paese e questo ci consentirà di avere sviluppo da parte nostra ma anche per il produttore”.

Per avere maggiori informazioni sul mondo della tecnologia della stampa 3D e valutare con noi il vantaggio competitivo che potrebbe portare alla tua azienda il noleggio di una stampante 3D XYZprinting, visita la  sezione 3D del nostro sito per scoprire tutti i modelli della nuova gamma XYZ.
Per una consulenza personalizzata chiama lo +02 66 169 324  o scrivici a info@noa3d.it.

By | 2018-10-25T11:23:06+00:00 giovedì 25 ottobre 2018|News|Commenti disabilitati su NOA lancia al BI-MU la nuova gamma di stampanti 3D XYZprinting