CONTATTACI

Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003

[recaptcha]

MECSPE 2019: NOA 3D e XYZ Printing soluzioni… da record

MECSPE 2019: NOA 3D e XYZ Printing soluzioni… da record

Workshops, incontri e scambi di competenze: questo, e molto altro, è avvenuto alla MECSPE 2019

Dal 28 al 30 marzo, si è svolta a Fiere di Parma l’ultima edizione della MECSPE, la fiera del manifatturiero 4.0 ed evento di riferimento a livello nazionale. Anche per il 2019, la MECSPE si conferma come raccordo sinergico tra le nuove tecnologie per la produzione e le diverse filiere industriali. La diciottesima edizione, infatti, ha visto la presenza di un numero record di visitatori, ben 56.498. L’evento, in continua crescita, si posiziona in un mercato vivace e strategico, generando grandi opportunità d’incontro tra espositori, fornitori e clienti dell’intera supply chain dell’industria manifatturiera 4.0. Una delle protagoniste della fiera, quindi, è stata la contaminazione delle competenze attraverso i 12 saloni tematici. Espositori e visitatori hanno dato vita a  momenti di confronto e aggiornamento sul mondo dell’innovazione.

 

Durante i tre giorni d’esposizione, sono emersi due focus principali: sostenibilità green economy, ai quali sono stati dedicati numerosi workshop e appuntamenti. Grande attenzione è stata data anche al campo della formazione, con la creazione di una speciale area dedicata all’incontro tra aziende e giovani diplomati e laureati, la MECSPE Young & Career, nata con lo scopo di facilitare la ricezione di personale specializzato, che in questo campo tende a scarseggiare a causa della poca attrattiva che l’industria esercita sui giovani.
Tra le diverse aree tematiche della fiera ha rivestito un ruolo di primaria importanza l’Additive Manufacturing, tema caldo, che genera dibatti in merito agli effetti che le differenti tecnologie di produzione additiva stanno avendo nel comparto industriale. Le tecnologie di stampa 3D, attualmente in atto in numerosi settori merceologici, stanno crescendo esponenzialmente. Il ricorso all’additive manufacturing porta notevoli vantaggi in termini di costi, di valore percepito per il cliente, di eco-sostenibilità e reshoring, ovvero il ritorno in patria di aziende che avevano in precedenza delocalizzato la produzione.

 

Quattro anni fa NOA-New Office Automation ha fatto il suo ingresso nel mercato delle stampanti 3D, proponendo modelli in grado di apportare benefici significativi alle aziende, tra questi la riduzione dei tempi di sviluppo dei prodotti fino al 40 %, l’abbattimento dei costi di gestione fino al 50 %, oltre ad un’altissima qualità in termini di materiali, che di resa finale.

La partnership tra NOA3D e XYZprinting, gruppo nato e sostenuto dall’esperienza in design e produzione di New Kinpo Group e dal 2015 leader mondiale nella produzione di stampanti desktop 3D, ha permesso a NOA di allargare il suo catalogo di offerta.

 

NOA 3D e XYZ Printing hanno riconfermato la loro unione  alla MECSPE 2019 dove hanno presentato la nuova gamma di stampanti 3D. Con la realizzazione dei nuovi prodotti si è voluto lavorare particolarmente sulla riduzione dei tempi di produzione senza voler rinunciare alla precisione e alla qualità. La volontà è quella di inserire all’interno delle aziende la produzione di massa, grazie anche ai nuovi software estremamente potenti e semplici da utilizzare, pienamente compatibili con il Piano di Industria 4.0. In questo modo è possibile ridurre i tempi e i costi, normalmente troppo elevati, della manifattura tradizionale,  velocizzando anche il Time-to-Market.

 

MfgPro2030 xS – Stampante 3D industriale con tecnologia SLS (Selective Laser Sintering), la più economica sul mercato della sua categoria. Permette di creare parti funzionali molto resistenti riducendo i tempi di produzione e senza l’ausilio di supporti. Tramite la stesura di uno strato di materiale termoplastico tecnico e la fusione di esso grazie ad un laser dedicato, la MfgPro2030 xS offre risultati che competono con i prodotti di stampaggio a iniezione in termini di resistenza meccanica e termica.

 

MfgPro1600 xPF – Stampante 3D Professionale a resina unica nel suo genere, la più veloce e precisa al mondo tra le stampanti 3D industriali. Grazie alla tecnologia brevettata “LSPc™ Technology”, la MfgPro1600 xPF è in grado di stampare in continuo fino a 1 cm in altezza al minuto, producendo parti 40 volte più velocemente e con il doppio della precisione e accuratezza rispetto alle tradizionali 3D Printers stereolitografiche. È dotata di un Software estremamente potente e semplice da utilizzare.

 

Per avere maggiori informazioni sul mondo della tecnologia della stampa 3D e valutare con noi il vantaggio competitivo che potrebbe portare alla tua azienda il noleggio di una stampante 3D XYZprinting, visita la  sezione 3D del nostro sito. Qui troverai tutti i modelli a disposizione per il noleggio o la vendita tra stampanti a polverestampanti a resina e stampanti a filamento e a binder jetting. Se desideri una consulenza personalizzata i nostri specialisti sono pronti a rispondere ad ogni tua domanda: contattaci telefonicamente al numero +02 66 169 324  o scrivi una mail all’indirizzo info@noa3d.it.

By | 2019-04-19T11:53:54+02:00 giovedì 18 Aprile 2019|News|Commenti disabilitati su MECSPE 2019: NOA 3D e XYZ Printing soluzioni… da record