CONTATTACI

Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003

[recaptcha]

Cybersecurity e innovazione: come aumentare il tuo business in sicurezza

Cybersecurity e innovazione: come aumentare il tuo business in sicurezza

La carenza di competenze tecniche, in particolare in materia di cybersecurity, rappresenta oggi una problematica che purtroppo non è stata ancora riconosciuta in tutta la sua portata. Nell’ultimo SoAD, State of Application Delivery Report (rapporto sullo stato di consegna delle applicazioni di rete), realizzato da F5 Networks, una delle più grandi compagnie americane specializzate nell’installazione di collegamenti in rete, emerge che solo il 28% dei clienti intervistati in Europa ritiene che il “divario di competenze” in questo settore possa rappresentare una sfida impegnativa per la sicurezza.

La mancanza di competenze specializzate nel campo della sicurezza è un problema che deve essere risolto colmando le lacune, soprattutto per quanto riguarda la tecnologia cloud e l’intelligenza artificiale. La tecnologia cloud è un paradigma di erogazione di risorse informatiche, come l’archiviazione, l’elaborazione o la trasmissione di dati. E’ caratterizzato dalla disponibilità on demand attraverso Internet poiché in questo scenario telematico la rapidità e l’innovazione diventano fondamentali.  L’intelligenza artificiale (AI), diventa una soluzione sempre più indispensabile per la cybersecurity. Nella sicurezza si fa sempre più ricorso all’AI per prevedere, identificare ed eliminare minacce informatiche con una velocità ed efficienza che non è sempre possibile con l’analisi umana.  In tutta l’area EMEA – Europa, Medio Oriente e Asia – i casi d’uso si stanno moltiplicando, anche nel settore sanitario e finanziario. L’utilizzo di questa tecnologia è fortemente legato alla possibilità di consentire un accesso continuo a tutta una serie di dati personali. Questo significa che i dispositivi mobili acquisiranno nuove interfacce intuitive e alla portata di tutti gli utenti. Di contro, aumentano notevolmente i rischi per la protezione dei dati e della privacy, con la diffusione di malware.

Il progredire della tecnologia deve essere supportato  dall’evoluzione della sicurezza informatica rivelandosi così una  sfida sempre più complessa le aziende. Dobbiamo aggiungere anche un ulteriore gradino di difficoltà considerando l’adozione del regolamento generale sulla protezione dei dati dell’UE (GDPR), già operativo dallo scorso 25 maggio 2018, che conferisce ai cittadini europei un livello di protezione dei dati e di tutela dei diritti alla privacy senza precedenti. Nei prossimi anni le istituzioni politiche e le aziende dovranno adottare un approccio basato sul rischio, che comprenda la collaborazione con i vendor IT e i test di penetrazione, per identificare le vulnerabilità prima che vengano sfruttate da soggetti malintenzionati, implementando poi metodi di mitigazione più appropriati.
La ricerca ha rivelato come i sistemi di sicurezza che integrano machine learning e altre tecnologie basate sulla AI risultino essenziali per rilevare e bloccare gli attacchi che prendono di mira utenti e devices. Il mercato del lavoro può continuare a crescere se si riescono a contenere i margini di errore mantenendo il passo con l’evoluzione della cybersecurity. I consumatori, infatti, tendono ad affidarsi a organizzazioni conformi e sensibili alla protezione dei dati, in grado di eseguire applicazioni veloci, intelligenti e sicure.

Come tenere quindi al sicuro i dati, soprattutto quando si ha la responsabilità di dati aziendali e informazioni relative ai propri clienti? In NOA proponiamo una soluzione per la tutela del patrimonio dati a 360 gradi, G DATA Total Control Business, un’innovativa suite di sicurezza e monitoraggio che garantisce una protezione affidabile contro gli attacchi esterni ed un controllo costante dell’infrastruttura. La suite integra una piattaforma per la gestione dei dispositivi mobili. La Protezione Web monitora tutte le attività del browser dei dispositivi Android. Le app scaricate vengono controllate alla ricerca di componenti dannosi ed è possibile effettuare la scansione antivirus dell’intero dispositivo. È disponibile anche una protezione antifurto: in caso il dispositivo venga smarrito è possibile localizzarlo o cancellare in remoto tutti i dati presenti.

Per avere maggiori informazioni in merito a G DATA e alle soluzioni di sicurezza proposte da NOA, visita la sezione dedicata nel sito. Per una consulenza gratuita sui sistemi di sicurezza della tua azienda il team NOA è sempre a tua disposizione! Contattaci al numero +39 0266169.324 oppure scrivici a noa.sw.support@noa.it

By | 2019-01-22T11:29:35+01:00 martedì 22 Gennaio 2019|News|Commenti disabilitati su Cybersecurity e innovazione: come aumentare il tuo business in sicurezza